Ospitalità e accoglienza religiosa in Italia 

Soggiorni per gruppi, singoli e famiglie nelle strutture religiose e laiche: Conventi, Monasteri, Eremi, Santuari, Case di accoglienza, Istituti e Case religiose, Foresterie, Case parrocchiali, Case per Ferie, Alberghi, Campeggi, Casali, Ostelli, Case alpine, B&B, Case Scout, Studentati, Terreni per tende

120.635
Posti letto

4.141
Strutture censite

1.663
Strutture aderenti

765
Accessi disabili

1124
Impianti sportivi

1072
Sale riunioni

Castel Gandolfo, molto di più della storica residenza papale

Dici Castel Gandolfo e pensi subito alla residenza estiva dei papi che nei secoli di storia si sono succeduti al potere, ma la cittadina che fa parte dell’area metropolitana di Roma, è molto di più. Il suo piccolo e caratteristico centro storico la annovera tra i Borghi più belli d’Italia. E’ lambita dal lago Albano ed infatti il panorama di cui si gode dal suo centro abitato lascia senza parole.

Leggi tutto

Roma, rione Monti: il Mosè di Michelangelo

La Basilica di San Pietro in Vincoli ospita la tomba di Giulio II, collocata sopra il celebre Mosè scolpito da Michelangelo, a cui il pontefice aveva commissionato nel 1505 la realizzazione del suo Mausoleo. Dopo una genesi complessa e sofferta, segnata da rotture e riappacificazioni tra il Papa e l'artista, nel 1545 venne finalmente terminata l'opera, descritta dallo stesso Michelangelo come la "tragedia della sepoltura".

Leggi tutto

Viterbo, storia e fede lungo i secoli

Posta sull’antico tracciato della Via Cassia, la città di Viterbo accoglie i visitatori con la sua imponente cerchia di mura turrite erette tra il XII e il XIV secolo a difesa di un centro storico di grande pregio artistico e ambientale, un eccezionale documento di urbanistica medioevale. Ritenuta di fondazione etrusca in un territorio ricchissimo di testimonianze archeologiche, Viterbo vanta una plurisecolare storia di relazioni con i più importanti poteri succedutisi dal secolo VII d. C. sino al XIV, quando – dopo lunghe e conflittuali vicende politiche e militari – perse progressivamente la sua autonomia per sottomettersi definitivamente al dominio della Chiesa di Roma.

Leggi tutto

Sampeyre, baluardo della cultura occitana ai piedi del Monviso

Sampeyre è un ridente paesino dalle antiche origini della provincia di Cuneo in Val Varaita, immerso nella natura, a due passi dal confine francese, ricco di storia e bellezze paesaggistiche. E proprio la sua vicinanza con la Francia ne fanno da sempre un avamposto della cultura tradizionale occitana, come del resto tutta la valle che ha saputo mantenere vive nel tempo e valorizzare le antiche tradizioni. Da queste parti si parla ancora una lingua antica e sconosciuta ai più, la lingua d’Oc, la celebre lingua dei trovatori medievali della Francia centro-meridionale.

Leggi tutto

Caprese Michelangelo: sulle orme di Buonarroti e San Francesco

Sulla dorsale appenninica, nell’area più verde della Valtiberina Toscana, sorge Caprese Michelangelo, il paese che diede i natali a Michelangelo Buonarroti e che già nel suo nome ne serba il ricordo. Il grande artista vi nacque il 6 marzo del 1475, nel periodo in cui il padre Ludovico ne era diventato Podestà, accettando un incarico con cui avrebbe arrotondato le basse rendite degli altri poderi da lui amministrati, per consentire alla famiglia di sopravvivere decorosamente in un momento di grave penuria economica.

Leggi tutto

A Breguzzo (Trento) un lavoro per vivere la montagna

Valle di Breguzzo. Sinonimo di montagna, di alti pascoli, guglie selvagge e cime emergenti dalle quali lo sguardo spazia lontano verso altre vette perennemente imbiancate. Radici e struggenti esperienze della mia infanzia. Normale che ad un certo punto della vita il desiderio di vivere su quelle montagne divenisse un obiettivo determinante. Con mia moglie iniziammo. Un Rifugio Alpino chiamato Trivena, adagiato nell’omonima Conca sul versante a mezzogiorno. 

Leggi tutto

Varazze, gioiello ligure incastonato tra mare e montagna

Situata sul golfo ligure, tra la punta della Mola e la punta dell’Aspera, Varazze con i suoi contrasti territoriali dati dalla contiguità tra mare e montagna, è una cittadina dai molteplici aspetti. Protetta dal monte Beigua, che si sviluppa a 1200 metri d’altezza e dista solo quaranta minuti d’auto, ed esposta alle dolci brezze del Mar Ligure, gode di un clima eccezionalmente mite che ne fa un luogo adatto a trascorrere un momento di relax in ogni periodo dell’anno.

Leggi tutto

Cesenatico e il suo mare: l’altra faccia della Riviera Romagnola

Vicina alle più famose e mondane località della costiera romagnola, ma distante quel tanto che basta per godere di un’atmosfera più tranquilla e pacata, Cesenatico è meta ideale per le famiglie e in generale per chi apprezza vacanze balneari all’insegna di un divertimento più sobrio, ma non per questo meno coinvolgente. La cittadina, pur in provincia di Forlì-Cesena, è infatti situata fra Rimini e Cervia, in un tratto di costa molto vivo e rinomato per i molteplici divertimenti e giochi da spiaggia, in cui tuttavia si respira ancora l’aria di una volta, segnata dai ritmi lenti della pesca, con le sue lunghe attese che scandiscono le giornate in riva al mare.

Leggi tutto

Torre Vado, baciata dal sole e dal mare nel Salento più bello

Affacciata sul Mar Ionio, nella più estrema penisola salentina, quasi sul tacco della nostra penisola, Torre Vado, è il posto ideale per trascorrere una vacanza in totale relax godendo di un mare meraviglioso ma anche della possibilità di scoprire l’entroterra con le sue campagne di ulivi antichissimi o visitare le città d’arte della regione, di cui la Puglia è ricca.

Leggi tutto

Trani: la perla dell'Adriatico ricca di storia e tradizioni

Com'è risaputo la Puglia rappresenta la destinazione ideale per quanti vogliono coniugare il bel mare a luoghi culturalmente stimolanti. In tal senso Trani è un perfetto esempio di questa felice sintesi tra bellezze paesaggistiche, storia e tradizioni popolari, che conferiscono alla cosiddetta “perla dell'Adriatico” un fascino fuori dal comune.

Leggi tutto

  • 1
  • 2