Ospitalità e accoglienza religiosa in Italia 

Soggiorni per gruppi, singoli e famiglie nelle strutture religiose e laiche: Conventi, Monasteri, Eremi, Santuari, Case di accoglienza, Istituti e Case religiose, Foresterie, Case parrocchiali, Case per Ferie, Alberghi, Campeggi, Casali, Ostelli, Case alpine, B&B, Case Scout, Studentati, Terreni per tende

124.925
Posti letto

4.017
Strutture censite

1.716
Strutture aderenti

806
Accessi disabili

1179
Impianti sportivi

1115
Sale riunioni

Eremo di SANT'EGIDIO a Frosolone (Isernia)

585
Strada Provinciale Frosolone - 86095 Frosolone (Isernia)
Numero posti letto4
accessibilitachiesaparcheggiocolazionepastosalagiardinosportwificarta

Descrizione

L''Eremo di Sant'Egidio fa parte del network Eremiamo ideato da Roberto Colella, che unisce eremi molisani e abruzzesi. Sant’Egidio è il patrono di Frosolone e si venera nella chiesetta sita in piena montagna, in una località che ha preso il nome del Santo stesso, nella pace assoluta, ai piedi della Morgia Quadra (complesso monolitico naturale).

Antichissima, anche se non se ne conosce la data di edificazione; nel medioevo era una cappella con un romitorio e dipendeva dal convento di Sant’Onofrio, che sorgeva più in alto, sotto la tutela degli Antoniani che curavano i malati; infatti Sant’Egidio divenne famosa per le miracolose guarigioni dei monaci. All’inizio del 1300 la cappella fu distrutta insieme al convento di Sant’Onofrio quando la congregazione fu riconosciuta eretica dalla Chiesa di Roma. La cappella fu poi ricostruita, e abbattuta di nuovo nel 1704 per far posto alla vera e propria chiesa con romitorio e pozzo. Il terremoto del 1805, il cui epicentro fu proprio la montagna di Frosolone, distrusse il romitorio ed il campanile, poi ricostruiti. La Chiesa è stata ed è ancora un luogo di culto molto caro ai frosolonesi, anche perché vi si trova la statua della Vergine Incoronata che pare sia apparsa per ben due volte, nei secoli scorsi, presso la Chiesa stessa. In essa si trova esposto un vecchio manoscritto che elenca una serie di miracoli che il Santo avrebbe compiuto nel 700 che hanno risvegliato l'interesse della gente verso questo Santo e grazie a questi ultimi è stata costruito l'eremo.

La chiesa è a pianta rettangolare con navata unica e abside tronca. La facciata, a salienti e cornicione aggettante di coppi; è dotato di un ingresso definito da un portale in pietra calcarea architravato. In asse con il portale, in alto ed in posizione centrale si apre una finestra di forma rettangolare sottolineata, nella parte superiore ed inferiore, da una cornice aggettante. Su entrambi i lati del portale d’ingresso sono collocate due lapidi iscritte di cui una dedicata a Sant’Egidio. Lungo i due fianchi laterali e nella parte posteriore si addossano corpi di fabbrica di cui i due laterali edificati con i lavori di restauro del 1704. L’interno, ad unica navata, è scandito da tre campate per parte ed è coperto da volte a botte con lunette. Due cappelle con copertura a crociera sono collocate ai lati della zona presbiteriale: quella di destra accoglie il Cristo Crocifisso e la statua di Padre Pio.

Durante la permanenza nell'eremo è possibile svolgere esercizi spirituali e assaporare il menù dell'eremita fatto di pietanze semplici.

Entro 200 m. chiesa. Tra 5 e 10 km fermata bus, bancomat, bar/ristorazione, supermercato, farmacia, zona abitata. Oltre 10 km stazione treni, ospedale.

Dettagli specifici

Profilo dell ospite Singolo, Singola, Sacerdote, Religiosa, Coppia
Motivo soggiorno Ritiri spirituali, Esercizi spirituali, Esperienze di silenzio
Quando andare Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre
Tipo di struttura Eremo
Gestione struttura Ospitalità gestita direttamente da religiosi o religiose
Zona Montagna
Trattamento Pernottamento e prima colazione
Tipologia alloggi Singole
Servizi comuni Chiesa, Assistenza religiosa, Giardino, Spazio esterno per attività, Parcheggio auto, Copertura rete cellulare

Posizione

Strada Provinciale Frosolone - 86095 Frosolone (Isernia)